Campsirago Residenza 

produzioni

TestaCoda
Dall’ameba all’uomo: una lezione spettacolare

DA 9 A 12 ANNI
DURATA 50 MINUTI
LEZIONE SPETTACOLO INTERATTIVA
DEBUTTO 2014
TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda
  • TestaCoda

script e direzione Adelaide Bentzon, Christine Fentz | supervisione artistica Anna Fascendini | attori Francesca Corti, Stefano Pirovano | produzione Campsirago Residenza, Secret Hotel | assistenza alla produzione Angelica Maran | costumi Venezia Dream | versione originale Christine Fentz, Adelaide Bentzon, Kasper Daugaard Poulsen - Secret Hotel

Lezione-spettacolo interattiva che ripercorre una sorta di viaggio antropologico e storiografico sul corpo, e sulla relazione tra corpo e società.

TestaCoda mostra, racconta, coinvolge il giovane pubblico: attraverso semplici indicazioni, fisiche e non, i ragazzi sono stimolati a riflettere sul concetto di corpo; i processi di riflessione e partecipazione che vengono attivati sono infatti parte integrante di questo viaggio. Una curiosa indagine sulla percezione del corpo, così diversa nel corso del tempo e da cultura a cultura. Nonostante il corpo non sia cambiato in millenni, la nostra visione su come dovrebbe apparire e reagire ha subito modifiche radicali. In un percorso interattivo con i ragazzi, illustrato da una lavagna luminosa, un’attrice e un performer, TestaCoda dimostra ciò che sappiamo, pensiamo e sentiamo del nostro corpo oggi. In particolare rivela quanto tali propensioni e modelli siano messi in continua discussione.