Come d'autunno: ultimo appuntamento a Galbiate (LC) 

notizie

torna alla lista

Come d'autunno: ultimo appuntamento a Galbiate (LC)

Lunedì 23/11
img news
La rassegna "Come d'autunno" si chiude a Galbiate con l’installazione teatrale Rattigan Glumphoboo_trilogia a cura della compagnia toscana Fosca, definita nel 2012 una delle più interessanti realtà di arte contemporanea “off” italiane. 
Una performance itinerante nell’incantevole Villa Bertarelli che reinterpreta il romanzo Orlando di Virginia Woolf, restituito in una forma frammentaria, dove l’elemento che ritorna è la figura androgina di Orlando.

RATTIGAN GLUMPHOBOO_TRILOGIA


concept e regia Caterina Poggesi
con Laura Dondoli 
costumi Laura Dondoli e Caterina Poggesi
musiche e cura del suono Matteo Bennici
editing audio Spartaco Cortesi e Matteo Bennici
video Maria Pecchioli

produzione Fosca con il contributo di Regione Toscana in collaborazione con Teatro della Pergola (Firenze), Armunia (Castiglioncello), Zoom Festival (Scandicci), Kinkaleri/Spazio K (Prato)

prenotazione obbligatoria. L’installazione prevede l’ingresso di 30 spettatori per replica. (prenotazioni a Campsirago Residenza info@scarlattineteatro.it o tel. +39 039.9276070 
biglietto unico: 7 €
durata: 40 minuti

Una performance itinerante che reinterpreta il romanzo Orlando di Virginia Woolf, restituito in una forma frammentaria, dove l’elemento che ritorna è la figura androgina di Orlando. La storia racconta la possibilità di vivere un tempo inumano, quasi eterno, attraverso i secoli, cambiando dallo stato di uomo a quello di donna. Il pubblico viene invitato a percorrere un viaggio che attraversa idealmente – come nel romanzo stesso – quattro secoli di storia. Elementi storici si compongono mescolando teatro fisico, arte visiva e paesaggi sonori, in una dimensione intima adattata alla settecentesca Villa Bertarelli.
«…E aggiunse le parole Rattigan Glumphoboo…. che descrivevano uno stato spirituale molto complesso che il lettore, se metterà tutta la sua intelligenza, potrà scoprire da solo…» V. Woolf

Fosca
Realtà di arte performativa e visiva nata nel 2006, segue tre linee principali: la produzione di spettacoli, l’attività formativa e gli interventi di arte contemporanea e partecipativa. All’interno di Fosca ogni volta collaborano artisti e neofiti diversi, legati ai tratti specifici dell’opera. Fosca è una rete in continua definizione che mira a creare spazi di indagine e riflessione nella cultura contemporanea. È progetto di creazione, produzione e promozione artistica di spettacoli, laboratori, eventi, momenti di studio, mostre, pubblicazioni, trasmissioni radiofoniche. Lo spazio Frau Frisorer Fosca, sua sede operativa dal 2010 al 2014 viene menzionato nel 2012 dalla Fondazione Sandretto Rebaudengo come una delle più interessanti realtà di arte contemporanea “off” italiane. Dal 2011 è sostenuta dalla Regione Toscana come giovane realtà di produzione di teatro contemporaneo e risiede presso lo Spazio K di Kinkaleri a Prato


Galbiate (LC), Villa Bertarelli, via Bertarelli 11
Venerdì 27 novembre, alle 21:00
Sabato 28 e domenica 29 novembre alle 18:00