R500 Safari nel labirinto urbano #Studio II

By 21 Ottobre 2020 spettacoli

Dal 23 al 25 ottobre a ZONA K torna  𝑹 500 – 𝑺𝒂𝒇𝒂𝒓𝒊 𝒏𝒆𝒍 𝒍𝒂𝒃𝒊𝒓𝒊𝒏𝒕𝒐 𝒖𝒓𝒃𝒂𝒏𝒐 #studio II, camminata urbana alla scoperta della natura e della sua complessa relazione con l’architettura e gli abitanti del quartiere Isola, in uno stretto raggio di 500 metri tra ZONA K e la Biblioteca degli Alberi.

𝑹 500 – 𝑺𝒂𝒇𝒂𝒓𝒊 𝒏𝒆𝒍 𝒍𝒂𝒃𝒊𝒓𝒊𝒏𝒕𝒐 𝒖𝒓𝒃𝒂𝒏𝒐 #studio II è una performance itinerante e partecipativa che conduce il pubblico a un’esplorazione della natura e del paesaggio, a partire da una nuova prospettiva, che ribalta il nostro sguardo e la nostra percezione: un’esperienza della relazione tra wild e tessuto urbano, attraverso un percorso guidato in cuffia, momenti performativi, esperienze sonore e presentazioni scientifiche. 𝑹 500 – Safari nel labirinto urbano invita la comunità a osservare e ascoltare il mondo che ci circonda in modo diverso, a creare mappe che ci permettono di visualizzare e di comprendere, a proporre trasformazioni. Lavorando attraverso l’interazione fra scienza, arte e comunità e misurando l’impatto del nostro sistema sulla realtà in cui viviamo, l’intento della performance è quello di muovere il pubblico verso una direzione di cambiamento e una maggiore consapevolezza ecologica.

Quest’anno centrali saranno i temi del rapporto degli abitanti del quartiere con la natura e l’architettura degli spazi che abitano, della relazione tra spazio pubblico e privato e la scoperta della biodiversità e della natura, spontanea o curata dall’uomo, nel quartiere. Ma anche le trasformazioni che il lockdown ha portato nella connessione con la natura e nella percezione dei suoni della città. Come l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo porterà a una trasformazione del nostro rapporto con la natura e con il pianeta?

La performance nasce da due residenze artistiche di Pleiadi a ZONA K e dal format “Radius” dell’artista olandese Sjoerd Wagenaar, un metodo di indagine artistica e scientifica di uno stretto raggio di territorio. Il format Radius invita le persone a guardare il paesaggio circostante con uno sguardo nuovo, basato sulla conoscenza dell’ambiente. Gli artisti raccolgono storie dai residenti, consultano scienziati, architetti, biologi, ‘scavando’ e mappano il raggio di territorio e restituendo al pubblico l’esito dell’indagine attraverso un safari urbano esplorativo, geograficamente collocato nel raggio di 500 metri.

________________________

venerdì 23 e sabato 24 ottobre ore 17.00 – ore 17.45 – ore 18.30
domenica 25 ottobre ore 16.00 – ore 16.45 – ore 17.30

partenza ZONA K

Info: www.zonak.it  | camminata urbana per 10 persone

Biglietteria solo online, richiesta la tessera associativa di 2,00€ :
intero 15,00 € – ridotto 10,00 € (studenti/ under 26/over 65/gruppi)

La camminata dura circa 100 min e sarà percorsa a piedi.
Il luogo di arrivo è vicino a quello di partenza.
Si raccomanda di munirsi di scarpe comode e impermeabile in caso di pioggia leggera; in caso di forte pioggia l’evento sarà annullato.

________________________

 

Un progetto di Pleiadi, Campsirago Residenza, in collaborazione con ZONA K (IT), The International Accademy for Natural Arts (NL), BAM – Biblioteca degli Alberi Milano (IT), Artistic and scientific team Michele Losi, Sjoerd Wagenaar, Liliana Benini, Sofia Bolognini, Luca Maria Baldini, Emilio Padoa Schioppa, collettivo Studio Pasta Madre. Cittadini del quartiere che parteciperanno all’indagine.