Campsirago Residenza
Palazzo Gambassi
via S. Bernardo 2
Colle Brianza
fraz. Campsirago (LC)

Un palco affacciato sui boschi e i tetti della Brianza. Una rassegna teatrale pensata per i piccoli e per tutta la famiglia dove trovare nutrimento per mente e spirito tra il cielo azzurro, il verde dei boschi, passeggiate nei prati per una domenica pomeriggio di riposo. Come piccoli alberi prenderemo energia dalla terra e dall’aria per rinforzare le radici, aprire i nostri rami, rendere folte le nostre foglie nella magia del teatro.

In caso di maltempo avremo però la nostra accogliente Yurta pronta ad ospitarci.

Favole al telefono

domenica 22 marzo – ore 16.00
di e con Anna Fascendini
Campsirago Residenza
dai 4 anni

La lettura, interpretata da Anna Fascendini, inizia con l’arrivo di un curioso personaggio che porta con sé una vecchia valigia, un vecchio telefono a rotella e un grande libro. Il personaggio si sistema per benino, appoggia la valigia e il telefono suona. Dall’altra parte della cornetta c’è il ragionier Bianchi per davvero! Quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina telefonare alla sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia.

Interagendo con l’attrice saranno i bambini a scegliere, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quella che vogliono ascoltare. Questo gioco si ripeterà per quattro volte. Alla fine verrà chiesto ai bambini di inventare insieme una nuova storia.

Principesse sugli ortaggi

domenica 5 aprile – ore 16.00
delleAli teatro
con Giada Balestrini | violino Letizia Buoso
dai 4 anni

Ci sono due storie che sembrano una, bella come nessuna.

Storie d’amore che, per chi se ne intende, sono fra le più stupende. Lette, suonate e raccontate da due specie di fate per i bambini, anche piccolini.

Dai dolci pendii di una collina, una lettrice principessa, pochi oggetti curiosi, un grande libro-castello ed infine una zucca e un pisello danno vita alla narrazione, accompagnata da una partitura musicale originale eseguita dal vivo da una violinista un po’ principe.

SCATéNàTI

domenica 19 aprile – ore 16.00
Yurta del parco della Tana in via Como 21/B Colle Brianza – Località Bestetto
ScarlattineTeatro, Campsirago Residenza
con Giulietta De Bernardi e Francesca Ceccala | regia Anna Fascendini
1-5 anni

SCATéNàTI, dedicato alla primissima infanzia, viene presentato in un nuovo riallestimento. Uno spettacolo poetico, che attraverso i suoni di molteplici e diverse catene, luci e gesti coinvolge i bambini in un viaggio affascinante tra catene, catenelle e catenacci. SCATéNàTI porta in scena una lavoro visuale, plastico e sonoro sul nostro legame con il mondo e con gli altri, proprio attraverso le catene. Uno spettacolo pensato e realizzato con l’attenzione rivolta a una relazione profonda con ogni bambino, coinvolto piano piano in un dialogo continuo.

Cappuccetto blues

domenica 10 maggio – ore 16.00
Teatro Invito
regia Luca Radaelli | con Stefano Bresciani e Valerio Maffioletti
dai 5 anni

Due bluesman, due musicisti girovaghi, un po’ straccioni e un po’ poeti. Ricordano i bei tempi andati, quelli del vecchio zio George, il grande George “Howling” Wolf, artista trasformista, in grado di camuffarsi in men che non si dica nei modi più impensati: bambina, vecchietta… Purtroppo finito male. Incidente di caccia. E, ricordando i bei tempi, cantano le loro arie preferite: l’inno dei lupi, la ballata della nonna malata, il blues del cacciatore.

Stanno andando a Wolf City, al Wolf Pride, il raduno dei lupi. Tutti ce l’hanno con i lupi solo perché han sempre fame: per questo sono reietti. Ma è il tempo del riscatto! E’ ora che si ristabilisca la verità. Perciò i due lupi racconteranno la storia a modo loro. Chissà se questa volta l’arte dell’inganno darà i suoi frutti?

info biglietteria

Ingresso: posto unico 5€ (adulti e bambini)
Disabili e bambini sotto 1 anno OMAGGIO
Info e prenotazioni: T. 039 9276070 | M. info@campsiragoresidenza.it  

  • Previous ProjectNuovi Fantasmi Festival