Tra gli alberi la luna

By 27 Gennaio 2021 Febbraio 17th, 2021 notizie, spettacoli

Campsirago Residenza organizza a partire da domenica 7 febbraio Tra gli alberi la luna, rassegna teatrale per le nuove generazioni e per le famiglie, tra sperimentazione digitale e spettacolo dal vivo all’aperto: la prima parte sarà dedicata a nuove opere tout public in diretta online; la seconda parte della rassegna, dal 21 marzo al 23 maggio, tornerà invece a proporre spettacoli dal vivo nei boschi e nella natura del borgo di Campsirago.

Nei mesi di febbraio e marzo, la rassegna Tra gli alberi la luna programma in diretta online due nuove produzioni di Campsirago Residenza che sperimentano nuovi linguaggi artistici attraverso il mezzo digitale: Il Gatto con gli stivali. Un racconto per il digitale, immaginato e creato da Marco Ferro con gli artisti della residenza, e Fire Charmers – L’Ammaliafuoco, uno spettacolo interattivo di musica e animazione analogica del duo Fossick Project, prodotto in collaborazione con Campsirago Residenza.

Dal 21 marzo, primo giorno di primavera e giornata internazionale della poesia, Campsirago Residenza torna a proporre al pubblico spettacoli in presenza, nella natura, nei boschi, sui sentieri, sui palchi all’aperto della residenza, facendo uno slancio immaginifico, ma allo stesso tempo molto concreto, e scommettendo che sarà nuovamente possibile incontrarsi per assistere a spettacoli. Il teatro è infatti prima di tutto socialità, comunità, poesia e bellezza.

Vogliamo credere che la primavera sarà il momento in cui si ricomincerà a uscire di casa, in cui sarà nuovamente possibile condividere momenti insieme, all’aperto e in sicurezza. Per questo motivo proponiamo un cartellone di sette titoli, dedicati alla primissima infanzia, a bambini e ragazzi. In attesa dell’edizione 2021 de Il Giardino delle Esperidi Festival, dedicato prevalentemente a un pubblico adulto e in programma alla fine di giugno, pensiamo che in questo momento sia estremamente importante ripartire proprio dai bambini, i più colpiti da questa drammatica situazione di isolamento. Pensiamo che sia fondamentale per loro come per noi adulti, tornare alla condivisione, per molti mesi negata.” Michele Losi, direttore artistico di Campsirago Residenza.

La rassegna è rivolta quindi prevalentemente ai bambini e famiglie ma anche ad un pubblico di adulti innamorati della natura e della musica.

Ad aprire la prima parte della rassegna, domenica 7 febbraio alle 17.00, in prima nazionale nella sua forma online, Fire Charmers – L’Ammaliafuoco, uno spettacolo interattivo di musica e animazione analogica del duo Fossick Project prodotto in collaborazione con Campsirago Residenza. La cantautrice Marta Del Grandi e l’illustratrice Cecilia Valagussa presentano un nuovo un racconto visivo e sonoro dedicato all’impatto del cambiamento climatico sul pianeta e sul mondo animale. Questa versione online fonde musica e brani originali a immagini create attraverso la tecnica dell’animazione analogica e l’utilizzo di un videoproiettore a lavagna luminosa sul quale Cecilia Valagussa muove marionette disegnate su ritagli di gelatine colorate e altri materiali come sabbia, acqua e piccoli oggetti. La trama racconta di una gatta selvatica che vaga in una foresta devastata da un incendio e decide di andare alla ricerca delle cause del disastro. Con nuovi amici che incontra lungo la strada intraprende così un’avventura alla scoperta dell’interconnessione tra i quattro elementi e tutti i fenomeni naturali. Alla narrazione musicale e per immagini si aggiunge un gioco interattivo: una serie di domande intervallano le canzoni e vengono poste direttamente al pubblico, sollecitando una riflessione sul ruolo di ognuno nella costruzione di un mondo sostenibile. Al termine dello spettacolo ogni spettatore sarà invitato a interpretare le risposte che avrà dato durante il racconto e a scoprire così l’animale “ammaliafuoco” che c’è in lui. Fire Charmers – L’Ammaliafuoco è uno spettacolo tout public: affascina i bambini per le immagini magnetiche che scorrono, coinvolge i ragazzi e gli adulti che, attraverso il “game” sono accompagnati in modo divertente a riflettere sull’impatto del comportamento umano sull’ecosistema. La musica originale di Marta del Grandi e i testi delle canzoni, in parte in inglese e in parte in italiano, si fondono a figure affascinanti, per un concerto-spettacolo unico nel suo genere. Fire Charmers – L’Ammaliafuoco, sarà riproposto in diretta online anche domenica 21 febbraio e domenica 14 marzo, alle ore 17.00.

Nella contingenza dell’ultimo anno anche gli artisti della residenza di Campsirago hanno studiato e sperimentato nuovi linguaggi artistici attraverso gli strumenti del digitale: ne è nata a gennaio una nuova produzione, Il gatto con gli stivali. Un racconto per il digitale, creato appositamente per la visione in diretta a distanza ma realizzato al contempo, con tecniche artigianali molto antiche, che derivano dal teatro di figura. Il gatto con gli stivali viene proposto in diretta su Zoom sabato 13 febbraio e sabato 6 marzo, sempre alle 17.00. L’attore narra in diretta la favola, una riscrittura originale ispirata principalmente a Basile, interagendo con scene realizzate attraverso tecniche differenti: il paper theatre, il teatro d’ombre, la stop motion, il disegno animato, il pop-up theatre. Una narrazione poetica che si fonde a figure, disegni e immagini animati a vista e micro scenografie. Attraverso il dispositivo scenico, si è voluto esaltare la complessità della relazione tra il protagonista e il felino, che è qui una gatta, facendo emergere quegli aspetti ambigui- e a tratti irrisolti -che sono propri delle vicende umane, delle loro relazioni e dei loro desideri, di cui la fiaba è grande interprete.

 

Dal 21 marzo, in continuità con la rassegna per l’infanzia Piccoli alberi proposta in primavera 2019 (e annullata nel 2020 a causa della pandemia), Campsirago Residenza torna a proporre un cartellone di spettacoli per la primissima infanzia e per bambini e ragazzi, rivolgendosi al pubblico del proprio territorio cosi come alle famiglie delle grandi città offrendo loro occasione di assistere a uno spettacolo in piena sicurezza e al contempo tornare a godere con una gita fuori porta della natura del Monte di Brianza

Campsirago Residenza inaugura la seconda parte di stagione e celebra il primo giorno di primavera, con le due performance itineranti nel bosco di Pleiadi dedicate alla straordinaria vita degli alberi: per gli adulti il percorso performativo nel bosco Alberi maestri e per le nuove generazioni Alberi maestri kids.

Alberi maestri, in programma domenica 21 marzo alle ore 11.00, è una performance itinerante ed esperienziale alla scoperta del mondo degli alberi e delle piante. Un cammino d’incontro con il mondo vegetale, con la sua stupefacente esistenza, complessità, intelligenza e incredibile capacità di analizzare e risolvere situazioni complesse, di agire in rete, di affrontare traumi e aggressioni. Guidato da un performer, il pubblico vivrà un’intensa esperienza sonora, poetica e visiva, lungo un percorso nel bosco dalla frazione di Mondonico al borgo di Campsirago. Un viaggio, collettivo e individuale al tempo stesso, attraverso la soglia in cui si incontrano l’universo umano e quello arboreo.

In doppia replica per due gruppi alle 14.30 e alle 15.00, per i più piccoli viene proposto Alberi maestri Kids, spettacolo itinerante ed esperienziale nel bosco di Campsiargo alla scoperta dell’incredibile vita degli alberi. Utilizzando le tecniche del teatro immersivo, momenti di incontro con esseri straordinari, suoni registrati con il sistema bi-neurale, i bambini vivono un’esperienza straordinaria, in cui la fascinazione performativa si mescolerà ad una vera e propria esperienza personale. Un personaggio fiabesco guiderà i bambini in un percorso-spettacolo emozionate, una grande avventura attraverso il bosco e le sue creature. I bambini incontreranno radici viventi da dissetare, vedranno piccoli funghi spuntare dalla terra, conosceranno gli elementali del bosco, gli spiriti degli alberi, fino a comprendere il principio della vita sulla terra: i semi. Attraverso piccole prove i bambini compiono un percorso di scoperta del mondo degli alberi per giungere ad incontrare il grande Albero degli alberi. E qui, la vita ricomincerà grazie ai bambini che riceveranno in dono dal grande gigante i suoi preziosi semi.

Le due performance itineranti all’aperto prevedono piccoli gruppi di spettatori che camminano in fila indiana con una distanza di un metro e mezzo.

Domenica 28 marzo, alle ore 16.00 e ore 17.30, la rassegna Tra gli alberi la luna prosegue nella yurta del parco della Tana, nella Località Bestetto del Comune di Colle Brianza con lo spettacolo di ScarlattineTeatro, dedicato alla primissima infanzia, Nina e il mare: un viaggio per mare, attraverso i suoi suoni e le sue incantate melodie; una fiaba delicata, senza parole, fatta di suoni, immaginazione, stupore e scoperta. I rumori del mare sono resi da catene, bacinelle e semplici strumenti musicali che accompagno i bambini alla meraviglia e all’ascolto di suoni affascinanti. Per ricordarci che si può viaggiare anche solo facendosi scivolare una catenina tra le dita.

Domenica 11 aprile, ore 16.00, sul palco all’aperto di Campsirago Residenza un altro spettacolo di ScalrattineTeatro, Lunatica , che parla ai bambini con le rime di con le rimedi Leopardi, Montale e Rodari. Uno spettacolo leggero come gli aeroplanini di carta in volo sulla platea, etereo come le bolle di sapone sospinte con un soffio sopra le teste dei bambini, soffice come le piume planate sul palcoscenico.

Per i piccolissimi (0-36 mesi) Campsirago Residenza propone, domenica 18 aprile, nella Yurta del parco della Tana, Miloemaya, spettacolo multisensoriale con musica, voce, immagini, ed esperienze tattili alla scoperta dei suoni nel loro stato originale.

Domenica 25 aprile tornano nei boschi di Campsirago la performance itinerante Alberi Maestri  e lo spettacolo per bambini dai 5 ai 10 anni Alberi maestri kids.

Domenica 9 maggio vedrà il duo Fossick Project  in scena dal vivo con Fire Charmers – L’Ammaliafuoco. Domenica 16 maggio, la rassegna ospita TeatroInvito con Cappuccetto Blues, una versione di Cappuccetto rosso “dal punto di vista dei lupi” per bambini dai 5 ai 10 anni.

Chiude la rassegna, domenica 23 maggio, alle ore  nella Yurta del parco della Tana, Sisale, una partitura poetica che accompagna i bambini da 0 a 5 anni allo stupore e alla meraviglia attraverso il dolce viaggio di una tartaruga. Il silenzio diviene allora suono, canto, nenia, culla, carezza e i bambini ritrovano nei gesti i linguaggi del gioco, le voci e i rumori di casa.

 

Programma:

Domenica 7 febbraio, ore 17.00, in diretta online:
Fire Charmers – L’Ammaliafuoco
Tout public, dai 4 anni

Sabato 13 febbraio, ore 17.00, in diretta online
Il Gatto con gli stivali. Un racconto per il digitale.
Dai 5 anni

Domenica 21 febbraio, ore 17.00, in diretta online:
Fire Charmers – L’Ammaliafuoco
Tout public, dai 4 anni

Sabato 6 marzo, ore 17.00, in diretta online:
Il Gatto con gli stivali. Un racconto per il digitale.
Dai 5 anni

Domenica 14 marzo, ore 17.00, in diretta online:
Fire Charmers – L’Ammaliafuoco
Tout public, dai 4 anni

Domenica 21 marzo:
ore 11.00, partenza da Villa Maria, via Mondonico 1 a Monticello-Mondonico: Alberi Maestri  – Adulti
ore 14.30 e 15.00, bosco di Campsirago: Alberi maestri kids  Dai 5 ai 10 anni

Domenica 28 marzo, ore 16.00 e ore 17.30, Yurta alla Tana, Loc. Bestetto, Comune di Colle Brianza:
Nina e il mare
Da 0 a 5 anni

Domenica 11 aprile, ore 16.00, palco all’aperto di Campsirago Residenza:
Lunatica
Dai 3 anni

Domenica 18 aprile, ore Yurta alla Tana
Miloemaya
Da 0 a 3 anni

Domenica 25 aprile
ore 11.00 partenza da Villa Maria, via Mondonico 1 a Monticello-Mondonico: Alberi Maestri
o
re 14.30 e 15.00, bosco di Campsirago: Alberi maestri kids Dai 5 ai 10 anni

Domenica 9 maggio, ore 16.00 e 17.30, Yurta alla Tana
Fire Charmers – L’Ammaliafuoco DAL VIVO IN PRESENZA
Tout public

Domenica 16 maggio, ore 16.00 e 17.30, Yurta alla Tana:
Cappuccetto Blues – TeatroInvito
Dai 5 ai 10 anni

Domenica 23 maggio, ore  Yurta alla Tana:
Sisale
Da 0 a 3 anni

Programma completo alla pagina dedicata.

Spettacoli in diretta online:
Biglietti: 10 euro a connessione
Per prenotare compilare il modulo al link sottostante

Modulo di prenotazione

Biglietto 10€ a connessione

Spettacoli dal vivo in presenza:

Biglietti: posto unico 8 euro

Prenotazioni scrivendo a info@campsiragoresidenza.it  o telefonando al n. 039 9276070

 

Info: T. 039 9276070 | M. info@campsiragoresidenza.it