compagnie  |  Pleiadi  |  Il professore e la sirena
adulti
/tout public
/site- specific
/installazione nella natura
60 minuti
DEBUTTO
2017

Nel solco del Teatro nel paesaggio, Il Professore e la Sirena è un progetto teatrale site-specific, liberamente ispirata al romanzo La Sirena di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. La performance itinerante vive nella relazione con il luogo in cui è agita e con gli spettatori che coinvolge e di cui schiude sensi e immaginario. Una meditazione sull’amore e sulla morte, in cui il pubblico viene guidato in un caleidoscopio di visioni, musiche dal vivo, danze e parola.

Pleiadi lampedusa teatro

Una giovane viene avvicinata da un uomo, la cui attenzione era caduta su Il Giornale di Sicilia posato sulla panchina. Inizia così un dialogo fra la donna e il professore: Rosario la Ciura, illustre classicista in pensione, si presenta e, come colto da una profonda nostalgia, evoca la terra natia, la sua storia, i suoi colori, i suoi profumi, e soprattutto la bellezza de suo mare, “che dà la morte insieme all’immortalità”. È così che, dall’immagine dell’oro e dell’azzurro del mare aurorale, affiora dalla sua memoria il ricordo di un lontano incontro, come un essere marino che emerge dalle onde. Il professore conduce il pubblico in un vero e proprio cammino nei suoi ricordi, attraverso la struggente rievocazione di un amore chimerico. Accompagnato da antichi canti greci, il racconto magicamente prende vita: dal mare emerge la sirena che incantò il professore, segnandone per sempre l’esistenza.
Il racconto narra di quell’amore universale, che lacera, che scuote le membra, che trasforma indelebilmente la vita, ma svela anche la solitudine dell’individuo nell’impossibilità di tornare a vivere pienamente dopo una passione tanto potente e stravolgente, come fu l’incontro con Ligheia, la sirena. Questa diviene allora anche metafora di quell’ancestrale ricerca della risoluzione del conflitto fra Eros e Thanatos. La sensualità carnale della misteriosa creatura descritta da Tomasi di Lampedusa rappresenta l‘impulso alla vita, l’eterna ricerca della Bellezza ideale, fin dentro la morte.

“Mi piace immaginare che le radici de Il Professore e la Sirena possano di volta in volta trovare una nuova collocazione e aprire il dialogo ad altri artisti. La performance, che ha debuttato in Finlandia al Festival di Hango ed è stata riallestita nel 2017 a Camogli nell’ambito di InMare Festival, porta ancora con sé traccia sensibile di queste due terre. E, naturalmente, evoca la terra natia di Tomasi di Lampedusa, la meravigliosa Sicilia della seconda metà del XIX secolo, così sensualmente descritta in questo capolavoro poco conosciuto.” Michele Losi, Regista.

produzione Pleiadi, Campsirago Residenza, in collaborazione con Hangö Teaterträff Festival, regia Michele Losi,  drammaturgia Michele Losi e Barbara Pizzo, allestimento e sculture Anna Turina, con Andrea Pietro Anselmi, Noemi Bresciani, Francesca Penzo, Stefano Roveda, Maria Vittoria Scarlattei, musiche Adalberto Ferrari, Nadio Marenco, direzione tecnica Diego Dioguardi
Rassegna stampa
  • Previous ProjectAhab_è breve il tempo che resta