home  |  compagnie  |  Pleiadi |  Performing Frida
Visita performance
performance site-specific
debutto: 2018

Attraverso le stanze della mostra, dieci performers giocano con musica, danza e poesia, tracciando un percorso sensoriale ispirato alle opere della pittrice Frida Kahlo: la stanza della donna, la stanza della terra, la stanza della politica e della rivoluzione e la stanza del dolore diventano spunto per una narrazione fatta di evocazioni, piccoli segni, suggestioni. Corpi nello spazio visivo di un’istallazione. Un’occasione unica per vedere le opere di Frida lasciandosi immergere nelle atmosfere caleidoscopiche create dagli artisti di Pleiadi.

.

“Nel solco del Teatro nel paesaggio, Le apparenze ingannano. Performing Frida al Mudec di Milano, è un progetto artistico site-specific nato all’interno della mostra Frida Kahlo Oltre il Mito, in cui viene presentato. La performance nasce e vive della e nella relazione con il luogo in cui è agita e con gli spett-attori che coinvolgono. Mi piace però immaginare che le radici de Le apparenze ingannano possano anche scivolarsene dal percorso della Mostra verso un certo territorio dell’immaginario che è personale, intimo, legato alle esperienze di ciascuno di noi, performer e spett-attori, per aprire un nuovo dialogo con Frida e la sua arte. Il metodo con cui ho lavorato, come sempre mi accade in questo tipo di creazione, è stato quello di farmi suggestionare dal Genius Loci della mostra, sapientemente costruito dal Curatore Diego Sileo, e solo in seguito di definire un percorso e delle azioni, immaginandomi per ciascuna tappa uno o più specifici performer e mettendo in gioco arti differenti. Dall’interazione con ciascuno di loro, nella relazione con le opere di Frida e con il Genius Loci della mostra, è quindi nata una composizione complessa e multiforme, preferisco a multidisciplinare, che ha come sogno quello di aprire degli squarci nello sguardo dello spettatore, modificando e amplificando l’esperienza della mostra.” Michele Losi, regista

ispirato alle opere di Frida Kahlo, regia e composizione scenica Michele Losi, aiuto regia Marialuisa Bafunno, con Chiara Ameglio, Marialuisa Bafunno, Liliana Benini, Diego Dioguardi, Lucia Donadio, Manuele Marani, Maria Dolores Marrero, Davide Monterotti, Francesca Penzo, Valeria Sturba, sound design e tecnica di scena Diego Dioguardi, costumi Stefania Coretti, organizzazione Michele Losi, produzione Pleiadi, Campsirago Residenza
Rassegna stampa
  • Next ProjectPassion night